Vendere su Internet: molte aziende dicono NO!

Internet è uno strumento utile per vendere?

La risposta scontata è sì per chi pensa ad un e-commerce e siamo tutti d’accordo ma la questione si fa più spinosa se parliamo di siti di aziende che lavorano nel settore B2B. Spesso le risposte a questa domanda sono:

il sito è solo una vetrina, non lo uso per vendere”;

ho il sito web, ma lavoro grazie al passaparola”;

non mi chiamano perché hanno visto il sito, lavoro perché mi conoscono”.

Si tratta di tre risposte classiche che ricevo da piccole e grandi realtà aziendali e mi stupisco di questo.

È giusto approfondire perché il sito di un’azienda che lavora nel settore B2B può essere una leva di vendita, un elemento importante per la scelta di un fornitore ancora sconosciuto.

vendere su internetConsultando molti siti aziendali e incontrando le aziende che rappresentano mi accorgo di alcune problematiche che potrebbero danneggiarle sfavorendole rispetto ai concorrenti.

Una criticità è dovuta al fatto che il sito non è aggiornato e che l’attività aziendale non viene ben descritta. Sembra un paradosso ma è così: molte aziende sono molto più avanti della loro immagine, sono più evolute di ciò che comunicano ai potenziali clienti.

Altro aspetto sottovalutato è il posizionamento organico del sito.

> Qual è la differenza tra Indicizzazione e Posizionamento?

Se un imprenditore, un direttore marketing o un responsabile acquisti che cerca un fornitore per un prodotto o servizio compie una ricerca sul web e non trova il sito dell’azienda che potrebbe vendergli ciò che sta cercando… sarà molto difficile che possa contattare qualcuno di cui non conosce l’esistenza!

Per questo, in qualunque ambito lavorativo, dobbiamo essere conosciuti o quantomeno visibili a chi cerca qualcosa che noi abbiamo o sappiamo fare.

Anche per chi lavora con il passaparola il sito internet rimane uno spazio aziendale fondamentale.

Un “luogo” da curare alla perfezione perché, anche chi l’abbia conosciuto grazie al passaparola, ne resti piacevolmente colpito e faccia sparire dalla sua testa il dubbio: “li chiamo o cerco qualcun’altro?” Se trovasse un sito vecchio, poco chiaro e difficile da consultare quale risposta si darebbe?

Siete sempre convinti che il sito non serva per vendere?

Se vuoi scoprire come vendere su internet

i tuoi prodotti o i tuoi servizi

contattaci!

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi