Think with Google: nuovi strumenti di pianificazione

Google lancia anche in Italia nuovi strumenti di pianificazione per i professionisti del web.

Da pochissimi giorni è arrivato, anche in Italia, Think with Google: un sito, realizzato da Google, completamente dedicato ai professionisti che lavorano nei diversi ambiti della comunicazione digitale. Questo sito presenta e raccoglie moltissimi strumenti di pianificazione gratuiti. Qui sotto, noi ne presentiamo 5. Per visualizzare tutti gli altri, clicca qui.

> Google Search diventa social oriented: scopri di più!

Brand Impression

Questo utilissimo strumento rintraccia tutte le immagini, i testi e le azioni pubblicati ed effettuati dai brand sul web. Basta scrivere il nome di un marchio sull’apposito form per visualizzare, in diretta, ogni mossa digitale di qualsiasi azienda.

Ecco una parte dei risultati mostrati da questo strumento per la ricerca, ad esempio, del brand «Mulino Bianco»

think with google brand impression

Consumer Barometer

Il Consumer Barometer di Google raccoglie dati da ben 45 Paesi diversi per 10 diverse categorie di prodotto, con l’obiettivo di individuare i dispositivi digitali utilizzati dai consumatori che hanno maggior impatto nel processo di decisione e valutazione d’acquisto. Realizza comodi e accattivanti grafici personalizzati su mercati di riferimento.

Google Trends

Permette di visualizzare le ricerche effettuate online dai consumatori per un determinato marchio, ma anche quelle effettuate per ricercare prodotti o servizi dei competitor: Google Trends si propone come uno strumento di fondamentale importanza per tenere d’occhio la concorrenza e per visualizzare i trend del momento.

think with google google trends

YouTube Analytics

Questo strumento sembra molto semplice, ma è utilissimo per chiunque gestisca un canale YouTube a fini personali o commerciali: permette infatti di visualizzare nel dettaglio l’andamento dei propri video e, di conseguenza, di modificare e di migliorare la programmazione dei contenuti futuri.

Global Market Finder

In questo periodo di crisi economica, la maggior parte delle aziende italiane (ma non solo) hanno incrementato e investito soprattutto nell’esportazione dei loro prodotti verso l’estero. Big G non poteva proporre uno strumento più utile per l’attuale momento storico: Global Market Finder, infatti, permette di individuare e raggiungere nuove opportunità commerciali per sviluppare il business di qualsiasi azienda in mercati diversi, di visionare il livello di competitività del mercato scelto e di valutare il rapporto tra la richiesta di alcuni specifici prodotti in alcune aree geografiche del mondo. Infine, il tool permette di calcolare anche il costo di una campagna pubblicitaria per colpire un determinato mercato in un’altrettanto determinata area del mondo.

think with google global market finder

Ti piace questo post?

Condividilo sui social network!

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi