Arriva il tasto Compra su Pinterest e Instagram

Entro fine giugno il tasto «compra» arriva anche su Pinterest e Instagram.

Se fino a qualche tempo fa il maggior competitor di Pinterest era Etsy, proprio per le sue funzionalità di vendita e acquisto, ora i ruoli si capovolgono e anche Pinterest rincorre il podio dei «social ecommerce» aggiungendo il bottone «buy» e il prezzo dei prodotti direttamente sotto le foto. Instagram, dal canto suo, non perde tempo: introduce il tasto «compra ora» e le inserzioni targetizzate.

> Scopri di più sullo shopping del futuro: l’esperienza di acquisto sarà digical!

Gli acquisti su Pinterest

L’annuncio, arrivato pochi giorni fa direttamente dalla sede di San Francisco, anticipa che la nuova funzione permetterà agli utenti di fare acquisti direttamente all’interno di Pinterest, senza dover uscire e registrarsi su ulteriori portali, selezionando e filtrando i prodotti in base ai colori, ai prezzi e alle taglie di eventuali capi d’abbigliamento.

nuovo pulsante «compra» di Pinterest

Entro fine mese Pinterest inizierà a vendere, sulla sua bacheca pubblica virtuale, oltre 2 milioni di prodotti. Inizialmente, però, l’opzione sarà disponibile solo negli USA e esclusivamente su iPhone e iPad; in seguito arriverà anche l’estensione per gli altri Paesi e per i dispositivi Android.

Gli acquisti su Instagram

Anche Instagram non resta indietro, ma a differenza di Pinterest proporrà solo una selezione delle inserzioni; selezione che sarà valutata in base agli interessi ricavati direttamente dai profili Facebook di ogni utente.

Le novità non comprenderanno solo il pulsante «compra ora», ma anche altre opzioni per promuovere le aziende che vendono servizi o applicazioni, come ad esempio i tasti «registrati ora», «scopri di più» e «installa subito». I tasti, tuttavia, rimanderanno ai siti degli inserzionisti dove i consumatori potranno procedere con gli acquisti.

nuovi pulsanti acquisti pinterest e instagram

Pagamenti

Nella prima sperimentazione dei servizi di vendita su Pinterest, gli utenti potranno eseguire i pagamenti tramite Apple Pay o qualsiasi carta di credito. Pinterest, inoltre, garantirà un servizio di pagamenti in sicurezza grazie a delle collaborazioni con payment partner del calibro di Stripe e Braintree. Tramite Instagram sarà possibile acquistare attraverso carta di credito o altre opzioni messe a disposizione dai siti di ogni inserzionista.

Prezzi e spedizioni

I prodotti acquistati online su Pinterest e Instagram avranno lo stesso prezzo disponibile sui siti dei rivenditori ufficiali e arriveranno direttamente a casa degli utenti attraverso i servizi postali standard di ogni Paese.

Ti piace questo post sul nuovo tasto Compra di Pinterest e Instagram? Condividilo sui social network!

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi

Trackbacks