Statistiche Social Media: quanto sono social i CEO?

ceoDa una recente ricerca condotta da Weber Shandwick, la multinazionale leader in Italia nel settore delle relazioni pubbliche, emerge che la maggior parte dei CEO delle più grosse società del mondo (ovvero ben il 64%) ancora non utilizza i social media.

La ricerca Socialising your CEO: From (Un)Social to Social ha preso in esame la presenza online dei CEO delle prime 50 aziende a livello mondiale. Risulta che essi partecipano ai più importanti forum e convegni del loro settore e si fanno sentire sulla stampa ma, quando si tratta di attività di engagement online, i CEO dimostrano di
essere poco “social”. Tuttavia anche la loro categoria sta progressivamente prendendo confidenza con i new media per cui ci si aspetta che la tendenza attuale si inverta rapidamente.

Dalla ricerca emerge l’identikit dei “Social CEO”:
•    Sono a capo di società che godono di un’ottima reputazione
•    Promuovono una comunicazione multicanale, utilizzando in media 1,8 canali a testa
•    Provengono in prevalenza da aziende americane
•    Hanno una permanenza in carica più lunga.

Weber Shandwick ha infine stilato per i CEO le sei regole base per migliorare la loro social reputation:
1.    Dopo aver identificato i top manager che comunicano meglio, stabilire e delimitare il proprio campo d’azione
2.    Iniziare raccogliendo messaggi e informazioni già esistenti per poi riproporle online (anche video e fotografie)
3.    Fare una prova preventiva sui social media, conducendo magari un test interno all’azienda, per capire a cosa si sta andando incontro prima di essere live a tutti gli effetti
4.    Stabilire in anticipo quanto tempo si può dedicare all’attività social
5.    Creare un racconto che attiri l’attenzione del pubblico e che riguardi l’azienda, rendendola più umana
e più vicina agli occhi degli altri
6.    Capire che la social reputation personale va gestita allo stesso modo e con la stessa attenzione con cui si cura la reputazione aziendale, poiché ne diventa parte integrante.

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi