SEO Budget previsioni 2012: chi vuole spendere per il SEO nel 2012?

Riporto un sondaggio di Sherpa sulle previsioni di budget da stanziare per le attività SEO da parte delle imprese – opportunamente divise tra imprese Trial, ovvero quelle ancora immature nella parte SEO, Strategic, ossia quelle aziende strategicamente orientate al SEO per la propria promozione online, infine le Transition, una via di mezzo, quelle imprese che hanno delineato sommariamente una strategia SEO che non seguono in maniera sistematica.

I risultati del sondaggio sono relativamente prevedibili: infatti le imprese che in misura maggiore (oltre il 50%) nel corso del 2012 prevedono di aumentare il budget destinato alle pianificazioni SEO sono le Strategic, ovvero le aziende già SEO-oriented. Al contrario sia le Trial sia le Transition decideranno grosso modo di mantenere il medesimo budget dello scorso anno.

SEO Budget 2012

Il fattore comune alle Strategic e Transition è la tendenza ad affidarsi per il SEO ad agenzie specializzate insieme allo staff interno, sul quale invece si affidano in maniera quasi esclusiva le Trial, dimostrando ulteriormente di non voler puntare troppo sul SEO relegandola tra le attività su cui fare risparmio.

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi