Se hai tempo per leggere un solo articolo questa settimana, leggi questo!

aumentare le conversioniPer quei pochi che ancora non ne conoscessero il significato, migliorare il tasso di conversione di una landing page significa che a parità di visitatori le nostre pagine di atterraggio registrano più conversioni (vendite, moduli compilati, registrazioni).

Dopo gli 11 trucchi per landing page che performano, ecco 9 segreti per ottenere una migliore prestazione del vostro sito in termini di conversioni!

1. Comunica chiaramente la tua UVP…

Dove UVP sta per Unique Value Proposition, cioè il motivo per cui un consumatore dovrebbe preferire il vostro prodotto a quello della concorrenza.
Il visitatore impiega in media 7 secondi per decidere se approfondire l’argomento o se invece cambiare sito. Cerchiamo quindi di non perdere tempo e di scrivere a chiare lettere PERCHE’ DOVREBBE COMPRARE IL NOSTRO PRODOTTO

2. Offri qualcosa di davvero rilevante
Vendi a privati? Regala la spedizione dell’oggetto, costa così poco che l’aumento delle vendite ammortizzerà facilmente la spesa.
Se invece ti rivolgi a una clientela business, offri il prodotto/servizio in prova

3. Cura tutte le pagine del sito…
… e non dimenticare di inserire i dettagli nell’offerta nella pagina di checkout, cioè nella pagina dove effettivamente si compie la conversione (che si tratti di un pagamento o della compilazione di un modulo). In ogni passaggio che l’utente compie deve trovarsi “rassicurato” dal fatto che la promessa di un benefit non fosse solo uno specchietto per le allodole.

4. Recensioni
Fate in modo di ricevere commenti. Il passaparola, anche virtuale e proveniente da sconosciuti, fa impennare le vendite.
Inserite un widget per le votazioni.
Il 78% degli utenti che acquista ha tenuto in considerazione l’opinione dei pari, cioè dei navigatori che hanno acquistato e testato il prodotto e l’hanno poi recensito/votato

Da non sottovalutare il fatto che le recensioni, che talvolta possono anche non essere del tutto lusinghiere,  vi permetteranno di migliorare il vostro prodotto.

5. Usare le opinioni dei navigatori per testare il sito
C’è qualcosa che non va nel bellissimo e costosissimo sito che la vostra nuova web agency ha creato per voi? è facile da navigare? le informazioni si trovano facilmente?
approfittate dei tool gratuiti per creare sondaggi sull’usabilità del sito!

6. Il vecchio trucco dell’offerta che scade
Eh si, è un trucco vecchio ma che funziona sempre: scorte in esaurimento, affrettati! o hai tempo solo fino a domani! sono irrinunciabili

7. la thank you page per fare upselling
… o per dirla in italiano, sfrutta la pagina dei ringraziamenti per cercare di vendere servizi aggiuntivi

8. Evadi velocemente gli ordini
Le conversioni diminuiscono mediamente del 6% se impiegate più di un’ora a rispondere. Quindi, se avte un hotel e vi chiedono la disponibilità di stanze, assicuratevi di dare una risposta celere. Nel frattempo il vostro potenziale utente avrà sicuramente contattato altri alberghi. Come si dice? chi prma arriva, meglio alloggia!

9. Test, poi test, e ancora test
Amazon testa 400 variabili alla volte. Ora, loro sono un colosso. Valuta se investire tutto in visibilità del tuo sito per aumentare i visitatori, o se spendere qualcosa (in termini di tempo, risorse e di conseguenza denaro) per fare test sulle tue landing page. E’ il modo migliore di aumentare la conversione.

Adesso apri il tuo sito, e controlla punto per punto se rispetta queste indicazioni.

Si? perfetto, complimenti!
No? fatti un favore, contattami, darò un’occhiata al tuo sito e ti mostrerò quali sono i margini di miglioramento!

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi