“Nel bene e nel male, purchè se ne parli.”

Per il Post di oggi, ho preso spunto da quello che, forse, è il più conosciuto aforisma di Oscar Wilde: scrittore, poeta, drammaturgo e, da esponente di spicco del “Dandysmo”…esperto in Comunicazione e Marketing ante litteram!
Eh, già! Perchè anche prima della grande ascesa del Web e del suo Universo Virtuale, la chiave di volta per promuovere un prodotto ( sia esso inteso come “articolo merceologico” , “servizio” o “personaggio“) era la visibilità: l’ obbiettivo da raggiungere è sempre stato essere riconosciuti per poter essere notati e valutati, allo scopo di creare una connessione in grado di fornire un ritorno ( specialmente economico!).

Per continuare il mio ragionamento, ora ho bisogno che mettiate un attimo da parte il “nostro” Oscar, e andiate qui.

Avete visto? Ritenete che vi abbia fatto perdere due minuti della vostra vita? Vi state chiedendo: “Perchè diavolo non lo ha caricato direttamente nel Post?!… Come se fosse chissacchè!” ?

Beh, il motivo è che vorrei che deste anche un’ occhiata alle statistiche del Video, in particolare al numero delle visualizzazioni ( semplicemente abnorme) e leggeste un paio di commenti.
Prima che immaginiate di guardarmi storto e ringhiarmi: “E allora!?” , fatemi un ultimo piacere e andate a leggere questa pagina di Nonciclopedia.

Fatto? Avete visto le cifre? Tornate adesso a rileggervi i numeri relativi a quel filmato demenziale che vi ho costretto a guardare e fate un paio di conti…

Avete capito? Se siamo arrivati alla stessa conclusione, allora anche Voi, come me, da adesso penserete che…

...aveva già capito tutto!

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi