LinkedIn punta sulle Company Pages

LinkedIn Company PagesGià più di 3700 imprese hanno contribuito alla sfida di LinkedIn a Facebook con le sue Company Pages: un passo in più rispetto ai Gruppi, le Company Pages sembrano avere tutto il potenziale per confermare ulteriormente LinkedIn come il primo business social network.

A differenza dei Groups, dai risultati deludenti rispetto alle stesse pagine aziendali su Twitter e Facebook, le Company Pages puntano a un brand marketing fortemente personalizzato: tra le possibilità quella di fare campagne mirate in base alla localizzazione della propria utenza, oltre all’opportunità di presentare liste di prodotti, video informativi e promozioni online varie.

L’advertising tramite la propria company page è potenzialmente qualcosa di più di un semplice liking o following e il brand awareness può trarne benefici maggiori non necessariamente nella quantità, ma di sicuro nella qualità. Avere una company page di successo significa avere una popolarità più sostanziale rispetto alla popolarità da Facebook.

Come era prevedibile l’impatto più forte delle Company Pages si è avuto nel B2B, bisogna ancora vedere quali saranno i risultati effettivi per il B2C. I presupposti sono buoni per varie ragioni, tra cui quelle elencate in precedenza (localizzazione dell’utenza, campagne personalizzate, inserti informativi). Di certo l’acquisizione di qualche mese fa di mSpoke da parte di LinkedIn potrà aiutare le cose.

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi