Le 15 ragioni del defollow su twitter

TwitterQuali sono le ragioni che portano gli utenti twitter a smettere di seguire i propri following?

Econsultancy ha recentemente creato un sondaggio per scoprire le ragioni del defollow su twitter. In breve tempo sono stati registratii oltre 500 voti, dai quali è emerso che il 52% degli utenti smette di seguire gli account troppo attivi, percependoli come fastidiosi.

Al secondo posto vengono “defollowati” gli utenti che utilizzano twitter in maniera troppo autopromozionale (48%).

Il terzo posto invece se lo sono guadagnati gli utenti “spammosi”, colpevoli di inviare spam senza ritegno (47%).

Ma guardiamo tutte le 15 motivazioni che portano al defollow:

Account Troppo attivi (tweets troppo frequenti) [52% – 271 voti]

Account Self-promotion [48% – 249 voti]

Account “Spammosi” [47% – 245 voti]

Account non interessanti [43% – 226 voti]

Account ripetitivi [29% – 152 voti]

Account che utilizzano tweet automatizzati [29% – 151 voti]

Account offensivi [28% – 146 voti]

Account che richiedono RT, condivisioni o di essere seguiti [28% – 145 voti]

Account noiosi o poco attivi [27% – 141 voti]

Account che condividono tutti i check-in fatti su Foursquare [22% – 115 voti]

Account che non conversano [21% – 108 voti]

Account colpevoli di crimini contro la grammatica [18% – 93 voti]

Account che abusano della funzione Retweet [17% – 90 voti]

Account che spammano via DM o che inviano messaggi automatici via DM [16% – 86 voti]

Account che utilizzano troppi Hashtag  [10% – 52 voti]

[via] Cosa ne pensi? Quali sono le ragioni per cui decidi di smettere di seguire un utente su twitter?

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi