Google Voice: l’evoluzione

Un articolo apparso oggi sul sito della BBC comunica che Google consentirà di fare telefonate ad altri utenti attraverso la linea fissa e mobile accedendo al proprio account di posta elettronica Gmail. Purtroppo però il servizio è ancora limitato, ma conoscendo il successo di Google credo che non dovremmo aspettare a lungo. Le telefonate all’interno di Stati Uniti e Canada sono gratuite fino alla fine del 2010, mentre le telefonate verso Francia, Regno Unito, Cina e Germania costeranno 2 centesimi al minuto.
Già attraverso Google Voice gli utenti possono trascrivere in automatico email vocali ed avere un unico numero telefonico per più apparecchi. Con questa nuova applicazione, invece, gli utenti potranno utilizzare il proprio account di posta elettronica per chiamare gli amici della rubrica sia su rete fissa che mobile, e ovviamente ricevere telefonate.
Non sarà necessario scaricare particolari applicazioni perché apparirà in automatico l’icona del telefono all’interno della finestra della chat. È chiaro il paragone con un altro colosso delle chiamate Voip, Skype.

http://www.youtube.com/watch?v=RPRrq1dlR0E

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi