Google Analytics e Social Media: i nuovissimi Social Reports con tante nuove funzionalità

Google Analytics Social ReportsI social media diventano sempre più importanti e Google Analytics fa un upgrade non da poco dei suoi Social Reports. I social media possono diventare determinanti nella buona riuscita di una campagna online e Phil Mui, a capo del Google Analytics group product, vuole ora offrire uno strumento più articolato per valutare l’impatto economico dei social media indirizzato a coloro che fanno social media marketing.

Attualmente i social report su Google Analytics riguardano le categorie di Engagement, Action e Pages; con l’upgrade vedremo molto di più:

Overview: una dashboard tutta dedicata al social in cui a colpo d’occhio avremo le informazioni fondamentali in sintesi sull’andamento della nostra campagna social;

Sources, ossia i social referrers. Potremo così sapere qual è il social network che ci porta più visite, che ci porta visite più durature, che ci porta un più alto numero di pagine viste per sessione e così via;

Pages: la metrica specifica sull’analisi dei contenuti che abbiamo tuttora, ma con una reportistica sulle attività relative alla specifica pagine presa in esame sia on site che off site;

Conversions: anche per le attività di tipo Social potremo avere un riscontro dettagliato su conversioni e goals, sicuramente la metrica più importante per chi investe sul social media marketing;

Social Plugins: la metrica che approfondisce quella attuale delle Actions, perché è quella che raccoglie e analizza le attività social per antonomasia, like, tweet e +1 button, quella che misura in maniera immediata il livello di interazione, coinvolgimento e condivisione delle nostre campagne in atto;

Social Visitor Flow: il corrispettivo social della Visitor Flow Feature.

Da segnalare che attualmente i dati più dettagliati saranno quelli realtivi a Google Plus – ovviamente – e ai Social Data Hub Partners, ovvero i social network che hanno sottoscritto una partnership con Google per l’invio dei loro dati di attività ad Analytics. I grandi come Facebook, Twitter e LinkedIn, non l’hanno ancora sottoscritta, per cui di questi network, così importanti, avremo dati meno dettagliati (ma quelli fondamentali come le conversioni li avremo). Tra quelli che hanno aderito possiamo citare Blogger, Delicious, Badoo, Digg.

Fonte

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi