Fare marketing con Instagram: come utilizzarlo se sei un’azienda

Molte aziende oggi vogliono buttarsi nell’utilizzo di Instagram. Va bene… ma per fare marketing con Instagram bisogna anche utilizzarlo al meglio!

Come? Ecco alcuni consigli che ai più sembreranno banali ma che in realtà non lo sono (almeno non per tutti)!

Fare Marketing con Instagram

Avete aperto un profilo Instagram? Bene, ora utilizzatelo!
Molte sono le aziende che aprono un profilo Instagram ufficiale, pubblicano le prime 4-5 foto mosse dall’entusiasmo iniziale e poi… il vuoto!
Instagram va coltivato tutti i giorni, più volte al giorno. Proprio come tutti gli altri social network!
Lo stream di foto che vengono continuamente pubblicate è velocissimo: un’immagine già di suo ha vita breve, figuriamoci poi se la frequenza di aggiornamento è di una foto a settimana… Nessuno si accorgerà di voi! :(

Documentate la vita dell’azienda
Instagram deve essere utilizzato in prima persona da chi sta in azienda e la vive quotidianamente, da chi può cogliere tutti gli aspetti che la caratterizzano e può documentarne le dinamiche interne o fotografare chi ne fa parte. Non si può demandare in toto l’utilizzo di Instagram all’agenzia che segue la vostra comunicazione sui social network e che magari si trova a 200km di distanza da voi o dai vostri punti vendita. Collaborate con essa nella gestione di questo canale: inviate immagini e spunti e magari coinvolgete anche i dipendenti proponendo loro l’invio di materiale interessante!

Pubblicate belle foto [o per lo meno divertenti]
I telefoni di oggi permettono di scattare belle fotografie e i filtri che Instagram mette a disposizione fanno il resto! Chiunque oggi può diventare un fotografo (più o meno…) quindi utilizzate questi strumenti e abbiate la pazienza di fare un altro scatto se il precedente non è venuto un granché. Non ci sono più i rullini… potete farlo!!! :D

Utilizzate gli hashtag
Non utilizzare gli hashtag significa non sfruttare un potente mezzo che Instagram (al pari di Twitter) mette a disposizione. Gli hashtag sono delle parole chiave che aiutano la navigazione degli utenti e che permettono che un maggior numero di persone possa raggiungere le vostre foto quindi perché non utilizzarli?

Utilizzate gli hashtag in modo intelligente!
Ok, ora che avete deciso di utilizzare gli hashtag cercate però di non utilizzarli a sproposito! Prima di tutto scegliete hashtag che siano veramente inerenti al soggetto dell’immagine ed evitate invece hashtag gettonatissimi a cui corrispondano milioni di foto (tra le quali la vostra si perderebbe sicuramente) e che soprattutto non abbiano un reale significato. Siate sempre pertinenti nella scelta e valutate quali possano essere gli hashtag più efficaci. Meglio pochi ma buoni!

Interagite
Rispondete a chi commenta le immagini, cercate utenti in target e iniziate a seguirli, commentate voi per primi le foto che abbiano un’affinità con i prodotti/servizi della vostra azienda o semplicemente con il mood che la caratterizza. Anche in questo caso siate pertinenti mi raccomando. No allo spam!!!

Integrate Instagram con gli altri social network
Non lasciate che il povero Instagram viva di vita propria! Condividete le foto anche su Facebook e su Twitter o su Foursquare. E magari ragionate anche su come poter includere le immagini prodotte con Instagram all’interno di una strategia di comunicazione anche offline… perché no?

E ora vi lascio con qualche link dei miei profili Instagram aziendali preferiti :)

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi