Come impostare una campagna Linkedin Ads

Come impostare una campagna annunci su Linkedin.

Se dovete raggiungere un pubblico di professionisti e aziende, Linkedin potrebbe essere l’uovo di Colombo della vostra strategia di web marketing.

Certo, lo strumento Linkedin Ads è diverso sia dal display di Google Adwords che dalla pubblicità su Facebook, ma niente paura, questo è il primo di due post dedicati all’argomento: veniamo dunque alla guida base per l’impostazione di una campagna Linkedin Ads.

Come in ogni campagna di marketing che si rispetti, la prima domanda da fare è: attraverso questo canale posso davvero raggiungere  il mio target?

Se vendi beni o servizi ad aziende, allora la risposta probabilmente è SI.

Perché a differenza degli altri social network la gente su questa piattaforma si scambia informazioni di carattere professionale, cerca o offre lavoro, approfondisce contatti lavorativi.
Linkedin audienceGli annunci vengono visualizzati da:

  • utenti che navigano su linkedin
  • contatti nella tua rete, che visualizzano un particolare formato
  • visitatori di siti partner (ci sono anche i siti di DoubleClick)

Scegliere il target è facile.
Puoi selezionare ovviamente l’area geografica, le dimensioni dell’azienda (in termini di dipendenti), il settore in cui opera, il tutto in maniera intuitiva, come puoi vedere nell’immagine sotto

Veniamo agli annunci Linkedin: la differenza principale con gli annunci testuali adwords è la presenza dell’immagine.

annunci linkedinAnche qui infatti abbiamo un titolo e due righe di testo, ed è questa che può davvero fare la differenza: evita pertanto il solito logo aziendale, l’immagine di una persona attira molto di più e ha quindi un CTR più alto, stando a quanto dichiarato da Linkedin stesso.

La cosa che si sente dire più spesso sui Linkedin Ads è: è vero che costano tanto?
La risposta è SI, è vero: dai 2$ ai 5$ a clic, a seconda dei criteri di targeting scelti e del pubblico da raggiungere. Ma è alto solo in relazione ai risultati che porta, perché se ogni contatto che ti arriva da questo canale si trasforma in conversione, 2$ sono un prezzo più che ragionevole.

Anche in questo caso, sarebbe meglio cambiare le creatività una volta al mese, visto che il sistema sembra dare più visibilità ai nuovi annunci.

Fino a qualche tempo fa c’era una funzione chiamata lead collection che permetteva di venire contattati direttamente, ma non è più supportata: procuratevi quindi una landing page fortemente orientata al vostro pubblico.

Nel prossimo post vedremo i 15 trucchi per annunci Linkedin performanti.

Vuoi promuovere la tua attività con i Linkedin Ads? Contattaci!

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi