Brand e Social Media: la relazione affettiva con gli utenti

L’approccio delle aziende nei confronti dei social media è ancora prudente ma privo di diffidenza: questo è quanto emerge dalla ricerca The Language of Love in Social Media, condotta da Firefly Millward Brown, che è stata presentata ieri a Milano.

The Language of Love in Social Media - Firefly

La ricerca, condotta in quindici paesi di tutti e cinque i continenti, analizza il rapporto che oggi le aziende hanno con i social network e l’impatto di questi sulla percezione del brand e sull’interazione tra questo e gli utenti, i quali collaborano così alla costruzione del marchio stesso.

I marchi di tutto il mondo si stanno aprendo all’utilizzo di questi canali ma spesso non hanno ancora gli strumenti e le conoscenze necessarie per adattare i fondamenti del marketing tradizionale a questo nuovo scenario decisamente più democratico e, di conseguenza, meno controllabile e spesso interpretato come più “pericoloso”.

Il titolo dell’indagine è emblematico: la relazione tra brand e utenti sui social media va interpretata come un rapporto affettivo che nasce con il corteggiamento per poi divenire un “fidanzamento”, ossia un rapporto solido e continuativo, basato sulla fiducia e la stima. Un rapporto, questo, fortemente influenzato dalla cultura e dal paese di provenienza di ogni singolo utente [gli intervistati sono stati 400].

Per quanto riguarda il mercato italiano, lo stile di corteggiamento preferito dagli utenti online è quello del latin lover brand che può essere descritto nelle tipiche quattro fasi del corteggiamento:

1. romance: scoperta del marchio e nascita di un’attrazione verso di esso
2. familiarization: avvio della relazione con il brand
3. power struggle: consolidamento della fiducia nel marchio
4. stability: percezione del brand come amico.

Le aziende italiane sembrano però più aperte ad un’attività sui social media rispetto alle aziende del resto del mondo, con cui comunque condividono un certo grado di prudenza. Più aperte in quanto percepiscono in modo positivo ed ottimista le opportunità offerte, una su tutte la possibilità di personalizzare la comunicazione.

I latin lover brand si rapportano ai propri utenti ponendosi alla pari con loro, raccontando ma anche e soprattutto sapendo ascoltare. I quattro capisaldi su cui le aziende italiane intervistate basano la loro presenza all’interno dei social media sono trasparenza, rispetto, disponibilità e autorevolezza. Senza mai dimenticare però che l’obiettivo finale rimane pur sempre quello di trasformare tale presenza in effettivi comportamenti d’acquisto.

Per scaricare la ricerca cliccate qui!

LinkedInDeliciousEmailFacebookCondividi